mercoledì 23 aprile 2008

la TRUFFA continua...


Ogni sera assistiamo impotenti al valzer delle fesserie, dall' ALITALIA, argomento del giorno, azienda di stato indebitata senza soluzione da decenni, alle notizie di gossip e curiosità varie dall'Italia e dal mondo.

Ormai i TG RAI-SET con le loro notizie fotocopia nelle parole e nelle immagini parlano di aria fritta, ma tutti rimangono testimoni inermi della grande TRUFFA dei carburanti perpetrata ogni giorno senza controllo. Il governo Prodi ha diminuito le accise di 2 Eurocent, un provvedimento già previsto in Finanziaria 2008 ma nessun TG ne ha fatto menzione e nessun distributore ha mai diminuito i prezzi nelle ultime 3 settimane, i nostri soldi passano solo in una tasca diversa.

Aumenta il greggio ma stranamente la differenza tra benzina e gasolio si assottiglia sempre più (siamo solo a 1 centesimo). Per ogni aumento di greggio il gasolio, prodotto meno raffinato della benzina, aumenta in % più della benzina… QUESTO E’ ILLEGALE, con buona pace delle fantomatiche associazioni consumatori e della guardia di Finanza!!

Facciamo qualcosa... scriviamo a questi due controllori un pò distratti!!!

MANDA UNA MAIL ALLA GUARDIA di FINANZA: Clicca QUI

2 commenti:

Giacomo T. ha detto...

e del GPL ne vogliamo parlare?

un prodotto di scarto di stoccaggio e raffinazione che altrimenti dovrebbe essere smaltito... sta aumentando senza controllo, anch'esso più della benzina.

ennebì ha detto...

Ti ho citato nel mio blog... corri a leggere! ;)